//
Archivi

MASSONERIA

Questa categoria contiene 10 articoli

Epiphanius, Massoneria e sette segrete: la faccia occulta della storia.

Seguici su:   Scriveva Honoré de Balzac, egli stesso martinista, nel romanzo Le illusioni perdute: “Vi sono due storie: la storia ufficiale, menzognera, che ci viene insegnata, la storia ad usum delphini, e la storia segreta, dove si trovano le vere cause degli avvenimenti, una storia vergognosa”. Questa “storia vergognosa”, spesso grondante di sangue, è … Continua a leggere

IL RACCONTO DELL’ANTICRISTO – Vladimir Sergeevic Soloviev

INTRODUZIONE: Verranno giorni, e anzi sono già venuti…  Seguici su:   L’Anticristo era – dice Solovev – “un convinto spiritualista”. Credeva nel bene e perfino in Dio. Era un asceta, uno studioso, un filantropo. Dava “altissime dimostrazioni di moderazione, di disinteresse e di attiva beneficenza”. Nella sua prima giovinezza si era segnalato come dotto e … Continua a leggere

L’ASSASSINO DELLE ANIME

LA DIFFERENZA TRA CHIESA CATTOLICA E MASSONERIA Lucifero si ribellò a Dio perché non poté sopportare l’idea che l’uomo, formato di anima e corpo, una volta superata la prova sulla terra, potesse essere più felice degli Angeli. Dalla sua caduta, Lucifero, chiamato poi da Gesù: “omicida sin dall’inizio”, “padre della menzogna”,“principe di questo mondo”, ebbe … Continua a leggere

L’ELETTA DEL DRAGONE di Clotilde Bersone

il libro di Clotilde Bersone, sconosciuto al vasto pubblico, richiede alcuni chiarimenti. Il libro “L’Eletta del Dragone” è una testimonianza unica nel suo genere, perché proviene da una donna che raggiunse il vertice del Nono Cerchio: l’Ispirata, cioè posseduta e portavoce del Dragone (Lucifero). Ma alla fine, ella si convertì, divenne Suora, scrisse le sue “Memorie” … Continua a leggere

LA PATERNITA’ DEL MONDO MODERNO: I PENSIERI DI UN 33

Léo Campion (1905-1992), di origine belga, fu nella sua vita brillante giornalista, scrittore di canzoni, artista, direttore di teatro, umorista, ma non soltanto: iniziato alla massoneria a Bruxelles nel 1930, fu parallelamente anarchico militante, anticlericale, antimilitarista e malthusiano . Elevato nel dopoguerra al 33° grado del Rito Scozzese apparteneva al capitolo e areopago “L’Amicizia Clemente” … Continua a leggere

EBRAISMO E COMPLOTTO CONTRO LA CHIESA DI CRISTO (Parte 1)

La falsa interpretazione della Sacra Bibbia e l’origine del male Ebraismo e complotto contro la Chiesa di Cristo                                            ​ Seguici su:   Gerusalemme, Roma, Parigi – A cura di di Massimo Mancinelli – Tratto da Maurice Pinay, Complotto contro … Continua a leggere

MASSONERIA, OBBIETTIVI E COMPITI DEI VARI GRADI, DAL 1° AL 33°.

Il “Patriarca della Massoneria Universale”, Albert Pike, parlando dei segreti e dei simboli della Massoneria, disse: «Tutte le vere religioni dogmatiche sono uscite dalla Cabala e vi ritornano: tutto ciò che vi è di grande e di scientifico negli ideali religiosi… viene dalla Cabala; tutte le associazioni massoniche devono i propri segreti e i propri … Continua a leggere

LA QUESTIONE DEI PROTOCOLLI DEI SAVI ANZIANI DI SION. VERITA’ O FALSI CLAMOROSI, GIUDICATE VOI.

I Protocolli sono degli scritti che fanno venire i brividi, ufficialmente sono dichiarati falsi. Secondo wikipedia: I Protocolli dei Savi di Sion o degli Anziani di Sion sono un falso documentale prodotto nei primi anni del XX secolo in Russia dalla Okhrana, la polizia segreta zarista e pubblicato in forma di documento segreto attribuito a una cospirazione ebraica tendente a impadronirsi del mondo. Ecc. Si è … Continua a leggere

COME E PERCHE’ LA MASSONERIA DECRETO’ LA FINE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE

 La vera storia della spedizione dei mille. La spedizione garibaldina, per la storiografia ufficiale, ha il sapore di un’avventura epica quasi cinematografica, compiuta da soli mille uomini che salpano all’improvviso da nord e sbarcano a sud, combattono valorosamente e vincono più volte contro un esercito molto più numeroso, poi risalgono la penisola fino a giungere a … Continua a leggere

Il movimento femminista- la distruzione del femminino sacro- ipersessualizzazione delle masse-il maschilismo- aborto-divorzio-distruzione della famiglia

PREFAZIONE: SE SI VUOLE ATTACARE UNA CIVILTA’ E DISTRUGGERLA DAL SUO INTERNO, UNO DEGLI OBBIETTIVI PRINCIPALI E’ LA DONNA, PERCHE’ LA DONNA HA IN SE LA PARTE CREATRICE, IL FULCRO DI OGNI CIVILTA’ E’ RAPPRESENTATO DALLA DONNA, IL SUO UTERO E’ QUELLO CHE PERMETTE LA SOPRAVVIVENZA DI TUTTA UNA SPECIE, E QUINDI L’ESSENZA STESSA DELLA … Continua a leggere